an italian magazine. suggestions and stories from berlin

 

WHO WE ARE PETRA RAFFAELLI. IDEATRICE/CURATRICE/DESIGNER DI NOTTEFONDA
Bolzanina di nascita e berlinese di adozione, si diploma in grafica visiva e consegue il diploma in pittura presso l'Accademia delle Belle Arti di Bologna. Trascorre gli anni post laurea dedicandosi all'insegnamento del disegno e della storia dell'arte, alla formazione presso strutture educative e all'organizzazione di progetti per gli adolescenti delle scuole superiori. Seguono attività curatoriali dedicati al cinema e all'esposizione d'arte per diverse associazioni culturali italiane. Dal 2010 vive tra Berlino e Bolzano: a Berlino, sua musa ispiratrice, dedica il progetto Nottefonda, un web magazine in lingua italiana sulla scena artistico/cinefila della capitale tedesca. A Bolzano collabora in veste di curatrice/editor all'organizzazione di Green Call, un evento d'arte contemporanea giunto alla sua seconda edizione dedicato al tema dell'ecosostenibilità creativa. E' guida museale e collaboratrice didattica per "Museion" - museo di arete contemporanea di Bolzano e responsabile Trentino Alto Adige per il Servizio orientamento scolastico di IED - Istituto europeo di design. Instancabile eclettica è sempre in cerca di nuove avventure professionali ed esistenziali...
facebook/petraraffaelli - petraraffaelli@gmail.com www.grrencall-journal.it - petra.raffaelli@green-call.it COLLABORATORI
JESSICA PACE proof reader/social web manager/traduttrice per nottefonda LUKAS ZANOTTI scrittore/collaboratore artistico per nottefonda
WHO IS SHE? Reader/Shiatsu trainer/Translator jessick79@yahoo.it - facebook/jessicapace WHO IS HE? artist/performer/writer facebook/lukaszanotti

MENU

 

Home

Art

Cinema

City

Project

Contacts

Join us!

CATEGORIES

ART

 

Temi

Linguaggi

Critica

The Exibition

CINE

 

Cinestorie

Cinechicche

Cinefilie

Experience

CITY

 

I salotti del grande schermo

I salotti della creatività

What to do!

 

       2015 NOTTEFONDA MAGAZINE

 

Projected, designed & curated by

 

Petra Raffaelli

write to:

 

petraraffaelli@gmail.com

facebook.com/petraraffaelli